Seleziona una pagina

Problema – soluzione (e, soprattutto, impatto) nelle PR

pr

Qual è l’impatto che un’organizzazione, un evento, una persona, un progetto può avere all’interno della società o all’interno della propria nicchia di riferimento?

Questa è una domanda vitale all’interno del flusso di lavoro che porta alla definizione di una strategia di PR e media relations e alla scrittura dei comunicati stampa.

Raccontare l’impatto (sottolineando anche eventualmente dati tangibili) può fare la differenza in termini di risultati mediatici: dimostrare e spiegare in che modo un’organizzazione può avere un impatto (positivo) su un gruppo di persone può attirare l’attenzione dei media.

Per questo, raccontare la soluzione “generata” da un prodotto/servizio per risolvere un problema comune ha la possibilità di far ottenere un’ampia copertura mediatica.

Ecco due esempi di come potrebbero essere impostati (a livello di struttura) due comunicati stampa con questa impronta (problema – soluzione – impatto).

ESEMPIO 1

  • Un report X (citando anche fonti terze) fa emergere una problematica comune in ambito ambientale
  • Il progetto Y dell’azienda Z cerca di proporre una soluzione a riguardo
  • Questa soluzione potrebbe generare un impatto positivo (con dati e numeri a supporto)

ESEMPIO 2

  • Problema collegato a una nicchia: es. perdita di tempo nello svolgere un determinato compito
  • Azienda X sviluppa un software con determinate funzionalità, che ha l’ambizione di porsi come soluzione per quel problema
  • Questa soluzione potrebbe avere un impatto positivo nell’ambito di competenza della nicchia, facendo risparmiare X% di tempo

Non è uno schema replicabile in ogni comunicato stampa, ma ragionare in questi termini aiuta a creare dei testi capaci di presentare delle informazioni e delle notizie UTILI (per i giornalisti e i lettori).

Qui di seguito lasciamo anche tre esempi di domande da porsi per interrogarsi sull’impatto di un progetto.

● Il mio prodotto/servizio ha un impatto sociale (positivo)?

● Il prodotto/servizio che sto lanciando porterà anche alla creazione di nuovi posti di lavoro?

● Il mio prodotto/servizio rappresenta un’innovazione nel mio settore?

SPOSTARE IL FOCUS DAL PRODOTTO/SERVIZIO ALL’IMPATTO

Spostando il focus, ad esempio, dalle caratteristiche del prodotto o del servizio all’impatto che questi possono generare, anche il giornalista riuscirà ad avere una visione più nitida del progetto che viene comunicato. Questo meccanismo si basa sempre sul concetto del “non racconto i dettagli di qualcosa, ma mi concentro maggiormente su quali sono i benefici che offre“.

La comunicazione, in questo modo, acquisisce un grado più alto di forza e i contorni risultano più chiari.

“It’s not about your product, it’s about its impact on society”

Il testo riportato sopra è tratto da un articolo di Chris Whitcomb – “How to approach PR mountains in 2021“, pubblicato nel blog di Muck Rack.

LA BATTAGLIA PER ATTIRARE L’ATTENZIONE DEI GIORNALISTI

Deve essere sviluppata una cura sempre maggiore nei confronti di questi temi nell’ottica di incrementare (o mantenere) la propria possibilità di attirare l’attenzione dei giornalisti. Un’attenzione contesa da attori sempre più preparati.

Fonte: The Propel Media Barometer: Q4 2021

I dati riportati in questa tabella mostrano proprio uno dei volti della sfera dell’attenzione dei giornalisti. Quell’attenzione che deve essere catturata a partire dal media pitch.

Ma non è semplice. I media e i professionisti dell’informazione diventano sempre più esigenti dal punto di vista informativo. Esigono dati a supporto, vogliono capire qual è l’impatto generato da una “soluzione”. Non si accontentano di storie e racconti a lieto fine.

Per questo motivo, fare dei passi in questa direzione e far comprendere subito che si sta raccontando l’impatto reale che un progetto riesce ad avere può contribuire ad aumentare sensibilmente la possibilità di essere letti (e ripresi).


Link utili

Risorse (PR e Media Relations)

Contatti

Libro

Redazione

Siamo una boutique di PR e Media Relations per imprese e personal brand. Facciamo in modo che ogni settimana le imprese e i progetti per i quali lavoriamo ottengano delle pubblicazioni (articoli, menzioni, citazioni, servizi televisivi, passaggi radiofonici – in modo organico, quindi non a pagamento) su media rilevanti